Intervista a Salvatore Monni su Leggo

«Purtroppo non è vero che il coronavirus non fa distinzioni. La pandemia, a Roma e non solo, ha messo in evidenza e accentuato le disuguaglianze». Inizia così l’analisi del contagio nella Capitale da parte di Salvatore Monni, professore associato del Dipartimento di Economia dell’Università di Roma Tre e autore del portale MappaRoma.info.

Il professor Monni, parlando con Leggo, ha analizzato i dati emersi dall’analisi del contagio a Roma dall’inizio della seconda ondata: «I dati dimostrano chiaramente che, per quanto riguarda i quartieri più colpiti, c’è un chiaro divario socio-economico e culturale evidenziato e accentuato dalla pandemia. Il primo dato che balza agli occhi è chiaro: le zone più colpite sono quelle in cui vivono le fasce più disagiate della popolazione».

Continua a leggere: Coronavirus, Salvatore Monni: «La pandemia a Roma ha messo in evidenza e accentuato le disuguglianze»

Leggi anche: Coronavirus a Roma, la mappa del contagio: boom di casi nel quadrante Est e nelle periferie

Condividi l'articolo sui social!
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Le sette Rome ora in libreria!

Il nostro ultimo libro sulle disuguaglianze nella capitale d'Italia si trova in libreria e online. Acquistalo ora!

La nostra community

Il gruppo Facebook è attivo! Troverai tante informazioni utili, approfondimenti e novità relative alla nostra attività.

Cosa aspetti.. Iscriviti ora per accedere ai nostri contenuti e per condividere idee e spunti di riflessione!